In continuità con:

Damatrà

Nati per leggere

Crescere leggendo

CONTATTACI





Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR [Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR)] (leggi la informativa privacy)
Accetto

RADIO AUT

CONSIGLIATO PER LA CLASSE 3^ DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E PER LE CLASSI 1^-2^-3^ DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

«Legalità dobbiamo essere tutti noi. Legalità è responsabilità, anzi corresponsabilità. Legalità è la nostra Costituzione: il più formidabile dei testi antimafia. Legalità è speranza. E la speranza si chiama ‘noi’. La speranza è avere più coraggio. Il coraggio ordinario a cui siamo tutti chiamati: quello di rispondere alla propria coscienza. I ragazzi ci sono: hanno bisogno di ADULTI VERI» Partendo dalle parole di don Luigi Ciotti, presidente di ‘Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie’, il percorso si focalizza su storie vere, dove i protagonisti sono i giovani, raccontate per definire la legalità come mezzo per costruire un mondo di giustizia sociale e libertà civili.

 

Percorso realizzato con la collaborazione di ‘ARCI comitato territoriale Udine’ e ‘Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie’ coordinamento di Udine

BIBLIOGRAFIA

La mafia spiegata ai ragazzi, Antonio Nicaso, Mondadori
Sotto le ali dell’airone, Rosario Esposito La Rossa, Marotta & Cafiero
Al di là della neve. storie di scampia, Rosario Esposito La Rossa, Marotta & Cafiero
Peppino Impastato: un giullare contro la mafia, Marco Rizzo, Lelio Bonaccorso, Becco Giallo
La bellezza e l'inferno: scritti 2004-2009, Roberto Saviano, Mondadori
Volevo nascere vento, Andrea Gentile, Mondadori
Maledetta mafia: io donna testimone di giustizia con Paolo Borsellino, Piera Aiello e Umberto Lucentini, San Paolo
La scelta di Lea - Lea Garofalo, Marika Demaria, Melampo Editore

FILMOGRAFIA

I cento passi, regia di Marco Tullio Giordana
Speciale Peppino Impastato, La storia siamo noi
Una giornata particolare, regia di Gabriella Ebano montato da Gregorio Mascolo
La siciliana ribelle. regia Marco Amenta
Lea, regia Marco Tullio Giordana

ORGANIZZAZIONE

Durata: un’ora e trenta
Destinatari: Il percorso si rivolge al gruppo classe
Esigenze tecniche: TV con lettore DVD o LIM con audio, in alternativa pc con casse e videoproiettore

SEI INTERESSATO? PER MAGGIORI INFORMAZIONI...

DAMATRÀ ONLUS

Via Selvuzzis 1, 33034 Fagagna (UD)

Tel 0432 235757

Email: info@damatra.com

 

Se vuoi contattarci leggi prima la INFORMATIVA PRIVACY